trasferimento d'immagine su tessuto

trasferimento d’immagine su tessuto

e se con il trasferimento d’immagine su tessuto personalizzassimo una borsa?

Lo so lo so, era ora che mi decidessi a scrivere un post e a realizzare questo video!

Pausa di riflessione? Non so, sicuramente blocco dello scrittore. Se ce una cosa che trovo difficile è trovare argomenti da scrivere. Per il momento ho voluto accontentare molte/i di voi che mi chiedevano il video tutorial sul trasferimento d’immagine su tessuto. Tempo fa avevo realizzato quello su legno ( che trovate qui  )  ma questo mi mancava.

Per quelli che non sono mai potuti venire ad un mio corso ricordo che lo proviamo tutte le volte durante il corso di recupero del mobile. Non vi prometto durante le fiere, perché non sono mai sicura di partecipare. Purtroppo ho un contratto a chiamata e non sempre ritengono utile la mia presenza. Ma voi potete inviarmi tutte le vostre richieste, domande, dubbi o altro senza problemi, risponderò nel più breve tempo possibile.

Nel video che trovate sotto ho utilizzato un tessuto in cotone che poi utilizzerò per realizzare una shopper per la spesa. Un’occasione per il prossimo video tutorial.

Ma cosa possiamo realizzare con questa tecnica? In realtà un po’ di tutto. Una mamma ha personalizzato le magliette di una classe, chi si è creato la maglietta con una propria foto di quando era decisamente più giovane, io personalmente l’ho impiegato per crearmi le mie prime etichette utilizzando una fettuccia in cotone. Può essere utilizzato per i nomi sui bavaglini e i vestitini dei bambini per l’asilo o la scuola, personalizzare camice o grembiuli, ma anche cuscini, tende e lenzuola. A voi scoprire e realizzare il vostro disegno!

Ora vi lascio al video, buona visione!

 

Ricordate:

  • fotocopia al laser bianco e nero o colori è indifferente
  • quando fate una fotocopi assicuratevi di avere un buon contrasto
  • tessuto cotone o lino sono da preferire ai sintetici
  • fissate la fotocopia con il disegno rivolto al tessuto
  • bagnate un pezzo alla volta tenendolo sollevato
  • potete schiacciare con il retro del pennello, l’abbassa lingua, la forbice, una stecchetta, la stecca d’osso… la carta di credito scaduta!
  • Stirate prima di lavarlo ( la direzione del tessuto non ha importanza, non si rovina)

Per l’acquisto del prodotto cliccate qui

Per come recuperare le immagini vi lascio al precedente post che lo trovate qui

Come accennato prima per il post sul trasferimento su legno vi rimando questa pagina

Buon divertimento con il trasferimento d’immagine!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *