quando c’è amore anche un divano azzoppato può rinascere

Relooking di un divano azzoppato

Quando una cosa ci sta a cuore, è bello prendersene cura. Non importa di cosa si tratti, si cerca sempre di curarlo al massimo.

Marina è una delle mie prime corsiste e sa bene come trasformare oggetti e mobili per dargli nuova vita! Mi ha dato molte soddisfazioni, devo dire la verità. Un giorno mi chiama e mi chiede se si può sistemare un divanetto che le era stato regalato, lei non aveva tempo ed in più c’era la difficoltà della tappezzeria da rifare. Purtroppo era traforato di tarli e zoppo di una gamba. Ma non ci si può scoraggiare per così poco!

Anche le persone in coma possono risvegliarsi… un divanetto azzoppato può rinascere!!!

La prima cosa che feci appena arrivato a casa è stato togliere tutte le borchie che aveva. Mamma quante!!!!! due ore di duro lavoro in due persone!! Si perchè non erano di quelle semplici a filo, magari! infilate una ad una. Ma noi abbiamo molta pazienza ed amiamo le sfide.

Subito dopo abbiamo iniziato con il trattamento anti tarlo, visto che aveva bisogno di parecchio tempo di riposo assoluto. Gli abbiamo fatto una bella “doccia” , infagottato per bene e messo ” a nanna”.

 

Dopo circa 20 giorni / un mese lo abbiamo portato dal mio falegname di fiducia ( per chi avesse bisogno del nome mi contatti in privato, non ha contatti social)  che ha fatto un vero e proprio miracolo.

Appena uscito dal “reparto di ortopedia” è passato a quello di “chirurgia plastica nel mio laboratorio, dove ho avuto il compito di di svecchiarlo e rimetterlo a nuovo.

Niente di più semplice sino a qua. ora arriva il vero divertimento!!! La tappezzeria andava sostituita completamente.

E’ stata scelto un tessuto classico della tessitura Busatti : donna di coppe color corda ed il risultato è stato sorprendente!

La passamaneria invece è una cosa semplice color avorio che ho applicato con la mia super colla

Io sono stata veramente contenta del risultato ed ancorà di più quando ho visto la faccia di Marina soddisfatta della trasformazione.

E tu che trasformazioni mitiche hai compiuto?

Se ti serve aiuto contattami io sono sempre a disposizione! Se ti fa piacere qui trovi la prossima data del mio corso di tappezzeria

alla prossima trasformazione

Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *